Palermo - Vucciria, Il Capo & Ballar?_

img_0447-copia.jpg

E oggi??_ tutti al mercato!!I mercati di Palermo rappresentano il luogo ideale per un autentico tuffo nel passato e nelle tradizioni pi?_ antiche del popolo palermitano. Vi si arriva, fiancheggiando quartieri dismessi e palazzi in rovina e vi si entra passando per porte diroccate (un tempo segni di difesa della citt??). I tre mercati pi?_ importanti e storici di Palermo sono: la Vucciria, il Capo ed infine Ballar?_, nel cuore della citt??. Si possono visitare benissimo tutti e tre nell?۪arco di una mattinata!

 

And today ... let?۪s go to the market!! The food markets of Palermo are the perfect place for a real blast from the past and where to revive the ancient traditions of the people of Palermo. You can get there bordering abandoned buildings in ruins and you will enter through doors in ruins (once signs of the city's defense). The three most important and historical markets of Palermo are: the Vucciria, Il Capo and finally Ballar?_, in the center of the city. You can easily visit all of them over a morning!ImmagineImmagine

LA VUCCIRIA

La Vucciria ̬ il mercato pi?_ antico di Palermo e si estende in Piazza Caracciolo e dintorni. Nasce come bottega della carne in cui la merce (carni, pesce, frutta) veniva esposta in tipiche bancarelle su apposite lastre di marmo chiamate "balate". Anticamente, infatti, era chiamato la Bucciria, termine che deriva dal francese ???boucherie?۝ che significa macelleria. Recentemente ̬ crollato un palazzo e la zona ̬ stata chiusa. Nonostante attualmente sia di nuovo aperto al pubblico, il mercato purtroppo non ̬ pi?_ vivo e popolato come una volta.

 

The Vucciria is the oldest market of Palermo and it extends in and around Piazza Caracciolo. It was born as a meat shop where the goods (meat, fish, fruit) was exposed in typical stalls on special marble slabs called "balate." During the past, in fact, it was called the Bucciria, a term that derives from the french "Boucherie" which means butcher. Recently collapsed a building and the area has been closed. Although currently it is open again to the public, the market is unfortunately no longer alive and populated as it was once.ImmagineImmagine

IL CAPO

Insieme a Ballar?_ ̬ il mercato pi?_ frequentato della citt??. Lo si pu?_ raggiungere percorrendo Via Bandiera e poi Via Sant?۪Agostino fino ad arrivare alla Porta Carini, adiacente al Tribunale. Il Capo si estende in Via Volturno e nell?۪area che va verso la cattedrale. Non appena oltrepassata la porta, vi immergerete in un intreccio di colori vivaci ed odori proveniente dalle bancarelle dei venditori! Per quanto mi riguarda non ho potuto fare a meno di fermarmi a comprare alcuni limoni e arance, frutti particolarmente belli e gustosi in questa regione! Proseguendo troverete anche ogni sorta di pesce fresco, disteso sui banchi di ghiaccio e illuminato da grandi lampade.

 

Along with Ballar?_ market it is the most popular in the city. It can be reached walking along Via Bandiera and Via Sant'Agostino until reaching the Porta Carini, close to the Tribunal. Il Capo stretches along Via Volturno and the area that goes towards the cathedral. As soon as you cross the threshold, you will immerse yourself in a mixture of bright colors and smells coming from the stalls of the merchants! I couldn?۪t help but stop to buy some lemons and oranges, particularly beautiful and tasty fruits in this area! Continuing to walk, you will also find all sorts of fresh fish, lying on the ice floes and lit by large lamps.ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

BALLARO'

Ed ecco infine il mercato popolare per eccellenza! Da Corso Tukory, nelle vicinanze della stazione, penetra all'interno della zona parallela a Via Maqueda fino a Piazza Casa Professa dove troverete un mercato di abbigliamento usato. Ballar?_ ̬ frequentato giornalmente da centinaia di persone, animato dalle cosiddette ???abbanniate?۝ ovvero i chiassosi richiami dei venditori che cercano di attirare l'interesse dei passanti. Qui si possono trovare cibi cotti, tipici della cucina palermitana, pronti da portare a casa, come le panelle, i cazzilli (crocchette di patate), lo sfincione, il famosissimo panino con la milza o insalate di pesce gi?? preparate. Inoltre non mancano frutta, verdura, carne, pesce e anche articoli per la casa.

 

And finally the popular market for excellence! From Corso Tukory, near the station, it stretches inside the area close to Via Maqueda until Piazza Casa Professa where you will find a vintage clothes market. Ballar?_ is visited daily by hundreds of people, animated by the so-called "abbanniate" that means the noisy calls of salespeople who try to attract the interest of the clients. In this market you can find cooked food, belonging to the typical cuisine of Palermo, such as ???panelle!, ???cazzilli?۝ (potato croquettes), ???sfincione?۝ (a kind of sicilian pizza), the famous sandwich with milt or ready-to.eat fish salads. Furthermore, there are fruits, vegetables, meat, fish and even household items.ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Adoro i mercati, sono una tappa fissa di qualsiasi citt?? che visito! Trovo che regalino sempre emozioni particolari, oltre che essere un mix di colori, odori e sapori senza paragoni! A breve nuovi articoli su Palermo...

I really love markets, they are a fixed stop in any city I visit! They?۪re always exciting, as well as a mix of peerless colors, smells and tastes! Soon new articles about Palermo...

BFL

Budapest - Ristoranti & Gastronomia Ungherese -

img_9595.jpg

Dopo varie richieste ho deciso di fare un post riassuntivo dedicato solo ai cibi tipici ungheresi ed ai ristoranti in cui mangiare a Budapest! Innanzitutto ai primi posti nella cucina tradizionale del paese ci sono il gulasch, la famosa zuppa a base di spezzatino di carne, patate, carote, cipolla e paprika, ed il pollo alla paprika. Quest'ultima ̬ infatti una spezia tipica che viene venuta in moltissimi negozi e si tratta di un tipo di paprika dolce, non super piccante come si pu?_ pensare!

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Altri piatti salati tipici sono:

- gli involtini di cavolo farciti con riso e carne - lo spezzatino di maiale con i crauti - i "galuska" che vengono tradotti come nooldes ma non hanno nulla a che fare, sono piccoli gnocchetti irregolari fatti di pasta all'uovo e spesso abbinati al gulasch o alle zuppe - il szal??mi, ovvero il famoso salame ungherese - il l??ngos, una sorta di pan fritto che pu?_ essere condito con il salato (formaggio, cipolle o salumi) oppure con il dolce (cacao, miele, marmellata).

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Parlando di dolci, invece, il pi?_ tipico ̬ il "k?_rt??skal??cs" noto come chimney cake per la sua forma a tubo. ?? il mio preferito! Si tratta di una semplice sfoglia arrotolata intorno ad un tubo ̬ guarnita poi con cannella o zucchero vanigliato o cocco o cacao oppure nocciole. C'̬ poi il "bejgli", un rotolo in una variante con le noci oppure con i semi di papavero, il r̩tes ovvero lo strudel ungherese e la torta Dobos, fatta di pan di spagna, cioccolato e caramello. In molte pasticcerie o chioschetti troverete infine i dolcetti di marzapane.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Per quanto riguarda i ristoranti, vi riassumo quelli migliori e fortemente consigliati!

- Hungarikum Bisztro, per pranzo - Karma, per cena - The Big Fish, per gli amanti del pesce, valido sia a pranzo che a cena - Una cena in barca lungo il Danubio con Budapest River Cruise - Gerbeaud, per una colazione o pranzo in stile Fauchon

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine